Pedü
luglio 5, 20180

I Pedü arrivano in YoRoom

Posted by:Yoroom onluglio 5, 2018

I Pedü sono le tradizionali scarpe della Valmalenco.

Non serviranno più vecchie foto ingiallite per ricordarsi dei Pedü.

Le scarpe di velluto con la suola fatta di strati di stoffa sovrapposti, oggi sono più vive che mai, grazie al progetto di Massimo e Thomas Bardea, ospiti del Coworking YoRoom. È bastato mettere in relazione le nuove generazioni, le studentesse del Polo di formazione professionale di Sondrio, con uno sparuto ma energico gruppo di nonne, tutte over 70, che, a Lanzada, paese della Valmalenco (in Valtellina), ancora le realizzava.

Fissati assieme da ago e filo, passato e presente hanno dato corpo al sogno: nuova vita per le calzature che, fino agli anni cinquanta, hanno vestito la quotidianità dei “malenchi”. Poco contava essere in casa, all’aria aperta, nei boschi o sugli alpeggi di alta montagna: resistenza e praticità erano assicurate in ogni caso.

Ripescati da ricordi sempre più sbiaditi, i Pedü non solo sono scampati all’oblio, ma hanno guadagnato in stile e attualità. Sono diventati una calzatura cool, protagonista di un percorso che ha coinvolto il Comune e la Biblioteca di Lanzada, ValtNet e l’Emporio Marzotto – Tessuti di Sondrio.

Dal laboratorio artigianale, nel cuore delle Alpi, escono, oggi, Pedü fatti a mano, con tessuti e materiali ecosostenibili di altissima qualità e suola in gomma riciclata. A differenza del passato, le sarte si aiutano con le macchine da cucito che migliorano le finiture, mantenendo intatte qualità e artigianalità. La tomaia è formata da un doppio strato di tessuti della Tessuti di Sondrio (Marzotto Group), a garanzia di isolamento e traspirazione.

Per le cuciture, si è scelto il filo in poliestere ad alta resistenza, ottenuto da PET riciclato; mentre la suola Vibram arriva da Vibram ECOSTEP che contiene fino al 50% di gomma riciclata dalle fasi produttive. Infine, l’intrasuola EcoPedü è fatta con strati di lana sovrapposti e cuciti senza l’utilizzo di colle.

Traspirazione, performance e isolamento si fondono in un prodotto eco friendly, persino nel packaging: una scatola in cartone riciclabile e zainetto in cotone naturale non trattato.

Diverse le linee per ingolosire un target ampio: la Mountain, caratterizzata da velluti a coste e tonalità tenui che richiamano il passato;

la Village, in lana cotta e velluto liscio e con inserti originali, dalle tinte vivaci, arricchiti da nastri e fiocchi, che riporta la mente, anzi i piedi, a momenti di convivialità tipici delle feste alpine

e la City che gioca con colori e tessuti leggeri e delicati.

Tempi passati e modernità si sono quindi fusi alla perfezione in un progetto che è destinato a fare molta strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyrights © FirstFloor srl - P.IVA 09307480963
Powered by La Bottega Della Rete.