Coworking
February 5, 2019 0

Benvenuti a YoRoom: il coworking dei sogni


È un piacere per YoRoom riproporre l’articolo di Alberto Oliva, pubblicato Domenica 3 Febbraio 2019 sul quotidiano Il Giorno.

Il coworking è uno di quei settori che stanno vivendo una maggiore crescita in questi ultimi anni. Il primo al mondo risale al 2008, ma in dieci anni si sono diffusi a macchia d’olio, grazie alla loro caratteristica di ibridazione e condivisione, che tanto funziona di questi tempi.

Condividere uno spazio di lavoro con tanti altri professionisti, studi, aziende, ha innumerevoli vantaggi. A livello europeo, il coworking oggi occupa lo 0,05 degli uffici, ma fra vent’anni sembra si arriverà addirittura al 30%.

Le aziende, ma soprattutto le piccole e medie imprese, scelgono sempre di più i coworking come sedi operative del loro business, perché sono spazi che favoriscono gli incontri con altre realtà spesso complementari, ma anche perché le sgravano dalla gestione diretta di sicurezza, impianti Wi-Fi, pulizie e di tutte le altre spese d’ufficio. Per i liberi professionisti, o per i dipendenti delle singole aziende, è l’occasione di trovarsi insieme a tantissime altre persone che fanno lavori diversi, con cui potersi confrontare anche su argomenti lontani dallo stretto ambito della propria professione.

Luca Diodà, fondatore e amministratore di YoRoom, arriva da una carriera nel controllo di gestione nelle multinazionali, poi passa tre anni come consulente in Messico per l’Onu. Torna in Italia in piena crisi economica con la volontà di mettersi in proprio, e il sogno di aprire un ostello. Era il periodo che precedeva Expo, i viaggi erano un bell’orizzonte, ma alla fine decide di dedicarsi al Coworking, sebbene non ne avesse mai frequentato uno prima di allora.

YoRoom nasce nel 2016 grazie a Luca e al suo socio Raffaele Sabbadini. Insieme hanno deciso, un pò per caso, davanti a una birra in una sera alla vigilia dell’apertura di Expo, di lanciarsi nel settore. Luca è la mente, Raffaele il braccio: essendo architetto, ha progettato tutto lo spazio con il giardino d’inverno e i vari lotti.

A maggio inaugurerà anche un nuovo spazio, altri 1000 metri a disposizione, che stanno già andando forte nelle prenotazioni grazie al passaparola e alla vitalità del quartiere Isola, sempre molto ricettivo alle innovazioni. Molto importante a YoRoom è la parte eventi, con una sala sempre utilizzabile dai clienti. Qui ogni mese si organizzano colazioni in cui tutti possano conoscersi. Durante i pranzi a turno le varie aziende si presentano ai colleghi, e spesso proprio da queste occasioni conviviali nascono inattese collaborazioni.

L’idea di Luca è che sia più strategica una politica “generalista”, aperta a tutti i tipi di aziende, piuttosto che stringere il fuoco su un settore particolare. Addirittura hanno ospitato compagnie teatrali, attività culturali e tanti dibattiti letterari e di attualità, con attenzione all’evoluzione del quartiere Isola.

Grazie Alberto per aver raccontato un pò di noi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Copyrights © FirstFloor srl - P.IVA 09307480963 - Privacy Policy
X