I fondatori - Colvin
marzo 11, 2019 0

Colvin, la start up dei fiori in YoRoom

Posted by:Yoroom onmarzo 11, 2019

Ciao Simon, di cosa si occupa Colvin?

Colvin è una piattaforma e-commerce per composizioni floreali. Il mercato dei fiori è ancora molto tradizionale, mentre noi proponiamo un approccio molto più innovativo: il nostro  modello di business, infatti, si differenzia nettamente da quello degli altri competitor presenti sul mercato perché non prevede alcun intermediario tra produttore e consumatore finale. Siamo quindi una start up che vuole innovare questo settore in modo originale, social e digital.

Da dove è nata l’idea di aprire una “start up dei fiori”?

Colvin è nata dall’idea di tre giovani ragazzi che, dopo l’università ed in seguito ad alcune prime esperienze lavorative, hanno trovato quest’ispirazione vincente partecipando alla famosa festività locale di Sant Jordi a Barcellona, occasione in cui gestivano un chioschetto per vendere rose. Analizzando il mercato dei fiori, si sono resi conto che c’era un enorme gap tra quella che era l’offerta del mercato e quella che era davvero l’esigenza dei consumatori. Questo perché, in genere, il rapporto qualità/prezzo dei prodotti floreali presenti sul mercato è sconveniente: il prezzo dei fiori è molto alto, mentre la qualità scadente. Inoltre, acquistando questa tipologia di prodotto tramite piattaforme online dedicate si sono resi conto che spesso i prodotti acquistati non sono in realtà come appaiono sul sito, i fiori che si acquistano presso i negozi hanno mediamente già 11 giorni di vita e i bouquet sono venduti ad un prezzo elevato, arrivando fino a 50/60 Euro cad.

Da qui è nata l’idea di dare vita a Colvin: una start up innovativa che mira ad un e-commerce valido e basato su un ottimo rapporto qualità/prezzo, e con una consegna gratuita entro 24 ore dall’ordine.

Colvin ha diverse collezioni, dove prendete ispirazione  per le varie composizioni?

Colvin ha due principali collezioni. La prima si chiama “Disegni di Colvin” ed è la collezione che più ci contraddistingue, in quanto pensiamo sia quella che più si identifichi con il messaggio che Colvin si propone di portare avanti. L’idea delle varie composizioni floreali viene dai nostri flower designer, che disegnano e compongono personalmente i nostri bouquet. La seconda collezione si chiama “Originals”: si tratta di una serie di bouquet composti da una sola varietà di fiore, come ad esempio il classico mazzo di rose rosse. È una collezione più semplice, per gli amanti del classico.

Per entrambe le collezioni, solitamente Colvin tratta tipologie di fiori stagionali, quindi i nostri bouquet variano continuamente a seconda della disponibilità stagionale del prodotto.

Inoltre, l’assortimento subisce alcune variazioni in particolari momenti dell’anno: introduciamo delle novità in occasione di speciali ricorrenze come la collezione di Natale, di San Valentino, della Festa della Donna e della Festa della Mamma. Questi momenti dell’anno meritano di avere una collezione dedicata.

Quali ritieni siano i vostri punti di forza rispetto ai vostri competitor?

Il nostro punto di forza principale è la disintermediazione della filieria.

Nel mercato tradizionale, la filiera si compone di diversi passaggi: produttore – importatore – grossista – negozio fisico – consumatore finale. È un processo molto lungo, in cui subentrano un gran numero di player che applicano il proprio mark up, alzando il prezzo finale del prodotto e allungando di molto il tempo da quando il prodotto viene colto a quando arriva nella mani del consumatore finale. Si stima che, in media, trascorrino 11 giorni!

Colvin taglia tutta questa filieria: abbiamo sviluppato una tecnologia che ci permette di spedire la maggior parte dei nostri bouquet direttamente dal produttore al consumatore finale, mentre le tipologie più complesse vengono gestite direttamente dal nostro centro operativo che si occupa di spedirle entro 24 ore dall’ordine.

Grazie a questo taglio della filieria, Colvin offre un prodotto estremamente più fresco e che dura molto di più. Questa è la caratteristica principale che ci viene riconosciuta dai consumatori, da chi ci ha provato e da chi continua ad utilizzare il nostro servizio. I nostri clienti hanno una percezione netta sia del risparmio, perchè il taglio della filieria ci permette di costare fino al 50% in meno rispetto ai nostri competitor, sia di una migliore qualità, un fattore che gli italiani amano e pretendono, perchè i nostri bouquet tendono a durare anche oltre le due settimane.

Nel mondo digitale di oggi, qual è la miglior strategia di marketing per vendere online?

Noi siamo un brand digital. Nasciamo sul digital e focalizziamo tutta la nostra azione di marketing e comunicazione online tramite piattaforme come Google, Facebook e Instagram.

Quest’ultimo è un canale che ci sta aiutando molto a crescere, sia in termini di volumi che in termini di fanbase: il nostro profilo già conta più di 32.000 followers organici in neanche 10 mesi. Con loro, riusciamo a mantenere un engagement notevole: la gente ci scrive in privato, ci commenta le foto, aspetta le nostre novità ed interagisce molto con il nostro profilo.

Riscontriamo quotidianamente che Colvin è un prodotto che piace, soprattutto in virtù del fatto che è un brand molto cool ed attento alle esigenze dei consumatori.

Grazie Simon, Colvin porta profumo e colore ogni giorno in YoRoom!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyrights © FirstFloor srl - P.IVA 09307480963
Powered by La Bottega Della Rete.